Blog: http://ParisMonAmour.ilcannocchiale.it

Una domenica bestiale...

Altra mitica domenica con Sere e Enrico. Sta diventando davvero una piacevole abitudine...

Dopo un sabato sera di pura follia a base di crepes salate e giochi idioti tipo "fiori frutti nomi cose...", a cena da noi con Sere, Enrico, Edy e Laura, la domenica è cominciata alle 10 con un appuntamento sul lungomare di Barcola... idea veramente molto furba, visto che dopo 20 giorni di pioggia c'era un sole stupendo e tre quarti dei triestini (quindi circa 150000 persone ;-)) si erano dati appuntamento a Barcola! Tempo di salutarsi e parte la domanda classica: colazione dove? Siamo ovviamente finiti alla Costa dei Barbari a bere latte macchiato e a mangiarci, in 4, un krapfen alla crema, due cestini alla frutta, una pasta goduriosa al cioccolato e rum, una crostatina al cacao, una napoletana e ancora qualcos'altro...

Belli pieni come uova, eravamo pronti per la nostra destinazione finale: Bibione!!!
Il sole era caldo, l'umore ottimo, i presupposti per un'ottima giornata c'erano tutti. Ma inaspettatamente al casello di Lignano succede qualcosa: dopo un "spatatac" la gomma comincia a fare un rumore inquietante. Ci fermiamo dopo poco per scoprire che avevamo infilato nella gomma davanti UN BULLONE con la testa di due cm di diametro. Neanche un chiodo normale, cavolo, un bullone di dimensioni bibliche!!!!

A quel punto le opzioni erano:
a) cercare un gommista - abbiamo provato, ma di domenica a Bibione fuori stagione era ovviamente impossibile trovarne uno aperto
b) sostituire la gomma con il ruotino - ma chi ne aveva voglia?
c) lasciare il bullone dov'era, monitorando il progressivo ma lento sgonfiaggio della gomma, e andare pian pianino per il resto della giornata - soluzione scelta all'unanimità, ovviamente!

Chiusa in quattro e quattr'otto la questione "gomma bucata", raggiungiamo l'appartamento di Enrico - dove troviamo tutto l'occorrente per prepararci un bel pranzetto al sacco a base di pane, mortadella, formaggio e salame grazie alla mamma di Sere - e via in spiaggia. La stagione non è ancora cominciata, quindi gli stabilimenti non sono ancora aperti, ma le sdraio e gli ombrelloni sono già belli pronti, a disposizione di tutti.

Le quattro ore successive passano in totale silenzio e relax: Ale preso dall'enigmistica, Sere dall'ultimo libro di Camilleri, Enrico dall'abbiocco totale e io dall'ultimo libro di Ken Follett (che, ormai me ne rendo conto, non finirò mai vista la sua mole e la mia assenza di tempo libero) e dalla raccolta completa di Peter Cincotti sparata nelle orecchie dal mio adorato I-poddino.

Camminare a piedi nudi nella sabbia, immergere i polpacci nell'acqua ancora fredda e godere del primo sole, è stata un'emozione assoluta e veramente d'aiuto per il mio umore.

Dopo il sole siamo andati a mangiare un gelatone e a giocare a minigolf... decisione presa in due secondi passando davanti alle piste, ma decisamente azzeccata, anche se io sono molto più impedita di un tempo.

Tornati a casa alle 8, abbiamo trovato la frittata con i bruscandoli (asparagi selvatici appena raccolti) e la polenta pronti ad aspettarci... Dio benedica ancora una volta la mamma di Sere!

Siamo tornati a casa alle undici, stanchi ma felici. Peccato che io sia stata mezz'ora ad aspirare con l'aspirapolvere le formiche che hanno di nuovo deciso di colonizzare il bagno, con Ale che cercava di convincermi a tirarle tutte su con metodi alternativi per non fare casino a quell'ora (ci saranno state almeno 200 formiche, come diavolo avrei dovuto eliminarle???) e io che volevo piangere. Ma perchè diavolo abbiamo scelto una casa vicino al bosco????

Vi lascio con un giochino che ho trovato sul blog di Talissia:

Per rispondere alle domande fare come segue:
a) aprire google immagini
b) digitare la risposta e premere invio
c) scegliere la prima foto che esce...

Prima domanda: la tua età al prossimo compleanno...

Non ho il coraggio di metterla direttamente sul blog, quindi vi dò il link diretto al primo risultato di Google immagini immettendo "29 anni".... ma vi pare possibile????

29 anni su Google immagini

Seconda domanda: un posto che vorresti visitare...



Per ora NY resta un sogno, però :-)

Terza domanda: il tuo posto preferito



Risposta scontata e prevedibile :-)

Quarta domanda: il tuo cibo preferito



io non resisterei alla Nutella-terapia senza mangiarmi tutto il contenuto della vasca!!!

Quinta domanda: il tuo animale preferito:



Anche se Luna si è presa il mio cuore (nonostante il suo carattere!), devo ammettere che i cagnolini hanno una marcia in più...

Sesta domanda: il tuo colore preferito:



Settima domanda: il posto in cui sei nato:



Ironia della sorte, il primo risultato per "Trieste" su Google immagini arriva dal sito di Bibione!!!!!

Ottava domanda: il posto in cui vivi
(vedi sopra!!!)

Nona domanda: il nome di un animale domestico che hai avuto:



... e che ho ancora, per mia fortuna/sfortuna!

Decima domanda: il tuo oggetto preferito:



Quello con cui sto scrivendo, ovvio :-)

Undicesima domanda: il tuo nick sul blog:


Sono ioooooo!!!

Dodicesima domanda: il tuo vero nome:


Questa NON SONO IO :-)

Tredicesima domanda: nomi delle tue nonne, materna e paterna:


Ermelinda

Caterina

Quattordicesima domanda: una tua brutta abitudine:



Mangiare le penne... ma non queste purtroppo, quelle con l'inchiostro dentro!!!

Quindicesima domanda: il tuo viaggio preferito:



On the road tutta la vita!!!!

à la prochaine :-)

Pubblicato il 21/4/2008 alle 14.9 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web