.
Annunci online

ParisMonAmour
sognando una soffitta a Montmartre
Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


     40x40     35x38


Prossimamente vado a:

Europa Park
24/26.07.2009


I miei viaggi (di almeno due giorni):

Mirabilandia

06/07.06.2009

Capodanno sul Lago di Garda
31.12.2008/01.01.2009


Carpineti (RE)

05.12/08.12.2008

Halloween German Tour
30.10.2008/03.11.2008

Gardaland e Parco Sigurtà
20/21.09.2008

Oltremare e Mirabilandia
21/22.06.2008


Carpineti (RE) - Wedding Meeting
06/08.06.2008

Carpineti (RE)
15/17.02.2008


Lago di Garda
10/11.11.2007

Parigi

14/16.09.2007

Mirabilandia
01/02.09.2007

Carpineti (RE)
13/16.08.2007

Monaco di Baviera
27/29.07.2007

Vienna
15/17.06.2007

Movieland e Lago di Garda

26/27.05.2007


Toscana
28.04/01.05.2007

Carpineti (RE)
16/18.03.2007

Carpineti (RE)
Capodanno Parksmaniaco 2007

Strasburgo
01/03.12.2006

Milano e Lago di Garda
10/11.11.2006

Parigi e Disneyland
30.10/01.11.2006

Carpineti (RE)
06/08.10.2006

Carpineti (RE)
Ferragosto Parksmaniaco 2006

Roma
27/30.07.2006

Mirabilandia
17/18.06.2006

Movieland
13/14.05.2006

Toscana
21/25.04.2006

Milano e Sirmione
14/15.03.2006

Carpineti (RE)
Capodanno Parksmaniaco 2006

Europa Park e Disneyland Paris
14/19.08.2005

Mirabilandia
14/15.05.2005

Movie Studios e Lago di Garda
Halloween 2004

Tour de France
agosto 2004

Praga
aprile 2004

Strasburgo e Parigi
agosto 2003

Salisburgo
03/06.01.2003

Parigi
Capodanno 2002

Parigi
13/26.08.2001

Roma
agosto 2000

Vienna
06/09.09.1999


Le mie minifughe giornaliere:

Movieland e Rock Star Café
18.04.2009

Leolandia-Minitalia
14.03.2008

Altopiano del Montasio
26.08.2008

Venezia
11.08.2008

Bibione
02.08.2008

Bibione
26.07.2008

Leolandia-Minitalia
19.07.2008

Bibione
02.05.2008

Bibione
20.04.2008

Venezia
29.01.2008

Venezia
26.01.2008

Lubiana
Mercatini di Natale

Museo Nicolis e Rock Star Café
02.12.2007

Sauris e Auronzo
15.07.2007

Plava Laguna (Croazia)
08.07.2007

Sauris e Laggio di Cadore
30.06.2007

Mirabilandia
Pasquetta 2007

Venezia
10.03.2007

Castello di Predjama (SLO)
24.02.2007

Venezia
23.09.2006

Grotte di San Canziano (SLO)
11.06.2006

Rovigno e Isola d'Istria (Croazia)
09.04.2006

Lubiana
19.02.2006

Venezia
05.02.2006

Cadore
11.09.2005

Pirano (Slovenia)
05.06.2005





My best photos on:
 

ParisMonAmour è segnalato su:


bLoG gRoUp - aumenta PR

ParisMonAmour
Hello Directory: Web Directory Italiana...

 

Googlerank, pagerank di Google


Votami nella classifica di WebRev

Una domenica bestiale...
21 aprile 2008
Altra mitica domenica con Sere e Enrico. Sta diventando davvero una piacevole abitudine...

Dopo un sabato sera di pura follia a base di crepes salate e giochi idioti tipo "fiori frutti nomi cose...", a cena da noi con Sere, Enrico, Edy e Laura, la domenica è cominciata alle 10 con un appuntamento sul lungomare di Barcola... idea veramente molto furba, visto che dopo 20 giorni di pioggia c'era un sole stupendo e tre quarti dei triestini (quindi circa 150000 persone ;-)) si erano dati appuntamento a Barcola! Tempo di salutarsi e parte la domanda classica: colazione dove? Siamo ovviamente finiti alla Costa dei Barbari a bere latte macchiato e a mangiarci, in 4, un krapfen alla crema, due cestini alla frutta, una pasta goduriosa al cioccolato e rum, una crostatina al cacao, una napoletana e ancora qualcos'altro...

Belli pieni come uova, eravamo pronti per la nostra destinazione finale: Bibione!!!
Il sole era caldo, l'umore ottimo, i presupposti per un'ottima giornata c'erano tutti. Ma inaspettatamente al casello di Lignano succede qualcosa: dopo un "spatatac" la gomma comincia a fare un rumore inquietante. Ci fermiamo dopo poco per scoprire che avevamo infilato nella gomma davanti UN BULLONE con la testa di due cm di diametro. Neanche un chiodo normale, cavolo, un bullone di dimensioni bibliche!!!!

A quel punto le opzioni erano:
a) cercare un gommista - abbiamo provato, ma di domenica a Bibione fuori stagione era ovviamente impossibile trovarne uno aperto
b) sostituire la gomma con il ruotino - ma chi ne aveva voglia?
c) lasciare il bullone dov'era, monitorando il progressivo ma lento sgonfiaggio della gomma, e andare pian pianino per il resto della giornata - soluzione scelta all'unanimità, ovviamente!

Chiusa in quattro e quattr'otto la questione "gomma bucata", raggiungiamo l'appartamento di Enrico - dove troviamo tutto l'occorrente per prepararci un bel pranzetto al sacco a base di pane, mortadella, formaggio e salame grazie alla mamma di Sere - e via in spiaggia. La stagione non è ancora cominciata, quindi gli stabilimenti non sono ancora aperti, ma le sdraio e gli ombrelloni sono già belli pronti, a disposizione di tutti.

Le quattro ore successive passano in totale silenzio e relax: Ale preso dall'enigmistica, Sere dall'ultimo libro di Camilleri, Enrico dall'abbiocco totale e io dall'ultimo libro di Ken Follett (che, ormai me ne rendo conto, non finirò mai vista la sua mole e la mia assenza di tempo libero) e dalla raccolta completa di Peter Cincotti sparata nelle orecchie dal mio adorato I-poddino.

Camminare a piedi nudi nella sabbia, immergere i polpacci nell'acqua ancora fredda e godere del primo sole, è stata un'emozione assoluta e veramente d'aiuto per il mio umore.

Dopo il sole siamo andati a mangiare un gelatone e a giocare a minigolf... decisione presa in due secondi passando davanti alle piste, ma decisamente azzeccata, anche se io sono molto più impedita di un tempo.

Tornati a casa alle 8, abbiamo trovato la frittata con i bruscandoli (asparagi selvatici appena raccolti) e la polenta pronti ad aspettarci... Dio benedica ancora una volta la mamma di Sere!

Siamo tornati a casa alle undici, stanchi ma felici. Peccato che io sia stata mezz'ora ad aspirare con l'aspirapolvere le formiche che hanno di nuovo deciso di colonizzare il bagno, con Ale che cercava di convincermi a tirarle tutte su con metodi alternativi per non fare casino a quell'ora (ci saranno state almeno 200 formiche, come diavolo avrei dovuto eliminarle???) e io che volevo piangere. Ma perchè diavolo abbiamo scelto una casa vicino al bosco????

Vi lascio con un giochino che ho trovato sul blog di Talissia:

Per rispondere alle domande fare come segue:
a) aprire google immagini
b) digitare la risposta e premere invio
c) scegliere la prima foto che esce...

Prima domanda: la tua età al prossimo compleanno...

Non ho il coraggio di metterla direttamente sul blog, quindi vi dò il link diretto al primo risultato di Google immagini immettendo "29 anni".... ma vi pare possibile????

29 anni su Google immagini

Seconda domanda: un posto che vorresti visitare...



Per ora NY resta un sogno, però :-)

Terza domanda: il tuo posto preferito



Risposta scontata e prevedibile :-)

Quarta domanda: il tuo cibo preferito



io non resisterei alla Nutella-terapia senza mangiarmi tutto il contenuto della vasca!!!

Quinta domanda: il tuo animale preferito:



Anche se Luna si è presa il mio cuore (nonostante il suo carattere!), devo ammettere che i cagnolini hanno una marcia in più...

Sesta domanda: il tuo colore preferito:



Settima domanda: il posto in cui sei nato:



Ironia della sorte, il primo risultato per "Trieste" su Google immagini arriva dal sito di Bibione!!!!!

Ottava domanda: il posto in cui vivi
(vedi sopra!!!)

Nona domanda: il nome di un animale domestico che hai avuto:



... e che ho ancora, per mia fortuna/sfortuna!

Decima domanda: il tuo oggetto preferito:



Quello con cui sto scrivendo, ovvio :-)

Undicesima domanda: il tuo nick sul blog:


Sono ioooooo!!!

Dodicesima domanda: il tuo vero nome:


Questa NON SONO IO :-)

Tredicesima domanda: nomi delle tue nonne, materna e paterna:


Ermelinda

Caterina

Quattordicesima domanda: una tua brutta abitudine:



Mangiare le penne... ma non queste purtroppo, quelle con l'inchiostro dentro!!!

Quindicesima domanda: il tuo viaggio preferito:



On the road tutta la vita!!!!

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 21/4/2008 alle 14:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Potrei...
14 aprile 2008
Potrei parlarvi dell'esilarante giornata passata due domeniche fa, con compleanno in osmiza (chi non sa cosa sia può visitare questo sito) in mezzo a coppie appena prolificatesi, prolificanti o in procinto di prolificare (ci sentivamo un tantinino fuori luogo...) e giro per l'isontino con Sere e Enrico alla ricerca di una trattoria aperta.

Potrei parlarvi dei primi exit poll, della lunga nottata che ci aspetta, dell'incubo che ci si profila all'orizzonte, di nuovo.

Potrei parlarvi delle mie condizioni psicofisiche, o della nascita quasi ufficiale della nuova ditta "ART Group"....

E invece, vi parlerò di una giornata cominciata in seggio (presto, prestissimo...), con il terrore messomi dai media di sforare di una riga, che la carta fosse copiativa (il che sarebbe stato un disastro, visto che sotto il simbolo del PD che ho votato nella prima scheda corrispondeva sulla seconda scheda quello de LA DESTRA...) e che una strana forma di deficienza visiva mi avesse fatto sbagliare di votare.
Giornata proseguita per un paio d'ore in autostrada verso Padova, con Sere e Enrico.
Quattro ore e mezza all'Ikea, roba da guinness dei primati. Una lampada enorme di carta pagata 10 euri, salvo poi scoprire che le lampadine ci sono costate 20 euri... Una quantità industriale di roba svedese ingurgitata al ristorante "tanto per provare", per un totale (in quattro) di oltre 40 euri...

Dopo l'Ikea abbiamo fatto un tentativo di andare al Warner Village di Marcon per vedere il nuovo film di George Clooney, ma gli orari non combinavano tanto (ma che ore sono le 19:30 per far cominciare un film???? O fai le 18 o fai le 20, per Dio), così siamo finiti prima a Jesolo e poi a Jesolo Lido per l'aperitivo e la prima passeggiata sulla sabbia, anche se faceva freschino.

Come concludere in bellezza? Con un'altra degna parentesi gastronomica a base di pesce, a "La Cacciatora" di Caposile, con una porzione abnorme di spaghetti allo scoglio ed un sorbetto che di limone aveva ben poco e mi è stato servito in un bicchiere d'acqua COLMO. Me l'hanno presentato come "sgroppino", qualche veneto può darmi delucidazioni in merito alla sua composizione?
Perchè tempo dieci minuti e, fortunatamente già in macchina, ridevo come una cretina e cantavo a squarciagola le greatest hits di Baglioni con la testa fuori dal finestrino...

Una mitica domenica, davvero...

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 14/4/2008 alle 17:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Ovvio 2 - La vendetta
4 aprile 2008
L'altroieri poi miracolosamente il cielo si è aperto, le nuvole sono sparite e sotto un timido sole al tramonto e un freddo cane per essere in aprile, siamo andati a mangiare la pizza con Sere e Enrico al Mascalzone Latino. Dove, per inciso, una margherita costa 7,50 euri perchè la fanno con la mozzarella di bufala. Esattamente di QUELLA pizza io avevo una voglia matta da tempo immemorabile.
Ovvio, perciò, che dopo aver prenotato, essere arrivati, essersi sistemati al tavolo, aver letto sommariamente il menù tanto so già cosa prendere, arriva la cameriera e candidamente mi dice, dopo che orgogliosa le ho ordinato una PIZZA REGINA MARGHERITA + RICOTTA, che oggi non hanno la mozzarella di bufala.
Volevo andarmene, giuro!!!! Delusione cocente. Anche perchè, senza la bufala, col piffero che me la fai pagare quasi 8 euri!!!! Così ho optato per una spaghettata ai pomodorini che era davvero buonissima ma era sorprendentemente simile a quella che faccio io a casa (modestamente!!!).
Dopo la cena, passeggiatina in zona Cavana-Piazza Unità-Cittavecchia, bellissima come sempre. Sosta gelatino da Marco, che fino a due anni fa aveva una gelateria in Viale e, dopo due anni sabbatici, adesso ha riaperto dietro piazza Unità. E si ricordava tutto di noi. Incredibile.
Fine serata fantastico sul muretto davanti alla Tor Cucherna, a chiacchierare fino a tardi e a godersi l'incredibile spettacolo della tipa culturista coi tre cani lupo, un personaggio che tutti in zona San Giusto-Corso conoscono e che da alcune settimane staziona (cani compresi) in ufficio di Sere e Enrico perchè non le va internet... Mezz'ora ad osservare sti tre cani, bellissimi, e le loro interazioni con gli altri cani che passavano per la passeggiatina notturna (e non erano pochi, pur essendo passata abbondantemente mezzanotte), con uno dei tre che insisteva allegramente per sodomizzare qualsiasi parte di un altro cane maschio della zona... da morire dal ridere. Davvero una bella serata.
Ha ragione questo blogger quando parla del Colle di San Giusto più o meno a metà di questo post...

à la prochaine... :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 4/4/2008 alle 8:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Ovvio.
2 aprile 2008
Eh beh, ovvio. Mi sembra naturale che dopo giorni di vita similconiugale con serate fossilizzate sul divano davanti a Sky (abbioccamento con bavetta compreso nel prezzo sia per me che per Ale, ovvio), la sera che decidiamo di uscire per una vera pizza napoletana al Mascalzone Latino (alla faccia della diossina) con Sere e Enrico decida di piovere sulla Venezia Giulia tutta la quantità di millimetri di acqua di marzo, aprile e maggio messi insieme. Ovvio.
E io, ovvio, avevo deciso di mettermi i jeans stretti con le ballerine nuove che facevano così primavera.

Ma vaffanculo và! :-)

à la prochaine



permalink | inviato da ParisMonAmour il 2/4/2008 alle 16:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Ci sono, ci sono...
1 aprile 2008
... il fatto è che la voglia di scrivere non è molta, o meglio manca l'ispirazione, o meglio ancora l'ispirazione arriva nel momento sbagliato, ossia quando non ho un computer a disposizione. Se poi a questo ci aggiungiamo il fatto che sono sempre un po' magagnata (ma sta passando, passerà) e che negli ultimi dieci giorni ho lavorato mille mila ore per le elezioni (andate ai post del 2006 per capire il clima nei giorni di campagna elettorale... con una sola differenza: stavolta le ore straordinarie sono PAGATE. E sono 40, per l'esattezza!)...

Non c'è molto altro. A parte un addio al nubilato dall'altra parte del Nord Italia, a cui vorrei tanto partecipare ma a cui non posso andare. Vabbè, il matrimonio sarà ancora meglio.

à la prochaine...




permalink | inviato da ParisMonAmour il 1/4/2008 alle 16:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        maggio