.
Annunci online

ParisMonAmour
sognando una soffitta a Montmartre
Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


     40x40     35x38


Prossimamente vado a:

Europa Park
24/26.07.2009


I miei viaggi (di almeno due giorni):

Mirabilandia

06/07.06.2009

Capodanno sul Lago di Garda
31.12.2008/01.01.2009


Carpineti (RE)

05.12/08.12.2008

Halloween German Tour
30.10.2008/03.11.2008

Gardaland e Parco Sigurtà
20/21.09.2008

Oltremare e Mirabilandia
21/22.06.2008


Carpineti (RE) - Wedding Meeting
06/08.06.2008

Carpineti (RE)
15/17.02.2008


Lago di Garda
10/11.11.2007

Parigi

14/16.09.2007

Mirabilandia
01/02.09.2007

Carpineti (RE)
13/16.08.2007

Monaco di Baviera
27/29.07.2007

Vienna
15/17.06.2007

Movieland e Lago di Garda

26/27.05.2007


Toscana
28.04/01.05.2007

Carpineti (RE)
16/18.03.2007

Carpineti (RE)
Capodanno Parksmaniaco 2007

Strasburgo
01/03.12.2006

Milano e Lago di Garda
10/11.11.2006

Parigi e Disneyland
30.10/01.11.2006

Carpineti (RE)
06/08.10.2006

Carpineti (RE)
Ferragosto Parksmaniaco 2006

Roma
27/30.07.2006

Mirabilandia
17/18.06.2006

Movieland
13/14.05.2006

Toscana
21/25.04.2006

Milano e Sirmione
14/15.03.2006

Carpineti (RE)
Capodanno Parksmaniaco 2006

Europa Park e Disneyland Paris
14/19.08.2005

Mirabilandia
14/15.05.2005

Movie Studios e Lago di Garda
Halloween 2004

Tour de France
agosto 2004

Praga
aprile 2004

Strasburgo e Parigi
agosto 2003

Salisburgo
03/06.01.2003

Parigi
Capodanno 2002

Parigi
13/26.08.2001

Roma
agosto 2000

Vienna
06/09.09.1999


Le mie minifughe giornaliere:

Movieland e Rock Star Café
18.04.2009

Leolandia-Minitalia
14.03.2008

Altopiano del Montasio
26.08.2008

Venezia
11.08.2008

Bibione
02.08.2008

Bibione
26.07.2008

Leolandia-Minitalia
19.07.2008

Bibione
02.05.2008

Bibione
20.04.2008

Venezia
29.01.2008

Venezia
26.01.2008

Lubiana
Mercatini di Natale

Museo Nicolis e Rock Star Café
02.12.2007

Sauris e Auronzo
15.07.2007

Plava Laguna (Croazia)
08.07.2007

Sauris e Laggio di Cadore
30.06.2007

Mirabilandia
Pasquetta 2007

Venezia
10.03.2007

Castello di Predjama (SLO)
24.02.2007

Venezia
23.09.2006

Grotte di San Canziano (SLO)
11.06.2006

Rovigno e Isola d'Istria (Croazia)
09.04.2006

Lubiana
19.02.2006

Venezia
05.02.2006

Cadore
11.09.2005

Pirano (Slovenia)
05.06.2005





My best photos on:
 

ParisMonAmour è segnalato su:


bLoG gRoUp - aumenta PR

ParisMonAmour
Hello Directory: Web Directory Italiana...

 

Googlerank, pagerank di Google


Votami nella classifica di WebRev

Ho pubblicato il mio primo libro, ragazzi...
24 giugno 2009
Ebbene sì...
Ho pubblicato la mia tesi su Disneyland Paris su LULU :-)
Il titolo esatto è "Disneyland Paris. Un caso di globalizzazione dei consumi e omologazione culturale?" e nonostante il titolo noioso dedica ben 5 capitoli su 7 ai parchi di divertimento, alla Disney e ai suoi parchi :-)
Il libro è in vendita a 19.99 euri (colpa delle quasi 400 pagine e dei costi di stampa, non della sottoscritta) o a 5.00 euri per il solo download (per me è uguale tanto i soldini che arrivano a me sono sempre gli stessi!)

Se volete darci un'occhiata lo trovate qui:

Support independent publishing: buy this book on Lulu.



permalink | inviato da ParisMonAmour il 24/6/2009 alle 13:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Breve e concisa...
19 febbraio 2009
Riappaio perchè, solo nell'ultima settimana, mi hanno chiesto notizie del blog morente: Lauretta (e Tano), Uccia, Gaia (vedi commento a post precedente)... quindi mi sento in dovere di aggiornare. Non è successo nulla di eclatante che mi ha fatto sospendere il (già peraltro scadente) aggiornamento del blog... semplicemente mi è mancata l'ispirazione. Ho letto da qualche parte che Facebook ha ammazzato i blog, nel mio caso probabilmente gli ha dato il colpo di grazia, perchè davanti allo schermo mi sento molto più attirata dal nutrire artificialmente e levare le mosche ai PET dei miei amici feisbukkiani che dallo scrivere qui. Mi devo preoccupare???

(mi preoccupo piuttosto parecchio del fatto che il moroso abbia volontariamente acquistato per il suo PET dei pantaloni FUXIA da abbinare ad una maglietta ROSSA e a un cappellino BLU... ma in 13 anni non gli ho insegnato nulla??????)

à la prochaine (si spera presto; si accettano consigli per ritrovare l'ispirazione)

P.S.: secondo voi è pericoloso mangiare le chewingum che navigano liberamente sul fondo della borsa da giorni????



permalink | inviato da ParisMonAmour il 19/2/2009 alle 14:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Piove, senti come piove...
1 dicembre 2008
... se ci fossero 7-8 gradi in meno, tutta questa pioggia sarebbe neve, e io probabilmente in questo momento sarei a casa con Ale a discutere sull'opportunità o meno di venire a lavorare con questo tempo (provate a indovinare chi sarebbe per il sì e chi per il no). Invece piove, e il problema non si pone. C'è stato solo un gran smaronamento per fare il tragitto casa-lavoro, perchè con la pioggia la gente (e soprattutto i triestini) rincoglionisce e si dimentica come si fa a guidare. Sono le 8:11 di lunedì e sono già stressata.
Il weekend è stato in parte condizionato da sta pioggia merdosa, perchè sabato, nonostante il tempo infido abbiamo deciso di andare a Gorizia lo stesso alla fiera di Sant'Andrea... anche perchè fino alle 16:00 non pioveva. Ovviamente le prime gocce hanno iniziato a cadere quando abbiamo posteggiato. Anzi, cinque minuti dopo, quando ci eravamo già allontanati decidendo di non prendere l'ombrello che tanto non serve.
Immagino che la fiera fosse carina, io l'ho intravista attraverso il pelo del cappuccio del giubbotto, che è tanto bello e tanto caldo ma mi si cala sugli occhi come agli yorkshire e cammino guardando per terra.
Ovviamente di mangiare da Gianni non se ne parlava, avevamo provato a telefonare giovedì per prenotare e ci avevano praticamente riso in faccia...
Così abbiamo preso armi e bagagli e siamo tornati nella nostra provincia... e siamo andati a mangiare da Gruden, sul Carso, una specie di trattoria-agriturismo che vende anche prodotti fatti in casa e ha la stalla "panoramica" (con un vetro) vicino all'ingresso per vedere le mucchine e le caprettine :-)
Abbiamo mangiato decisamente bene (soprattutto la rollata panna e cioccolato) e speso il giusto. Soddisfacevole davvero.
Ieri giornata fiacca... pranzo e pomeriggio a bivaccare sul divano dei suoceri, cena da mamma...

E oggi è di nuovo lunedì... non è mica giusto...

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 1/12/2008 alle 8:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Che freddo...
26 novembre 2008
Ragazzi, che freddo... mi si stanno congelando le mani, non riesco neanche a battere correttamente sulla tastiera e a scrivere questo post ci metterò due giorni. Sia chiaro, a me il freddo piace: però FUORI, quando ho il piumino, i guanti, la sciarpa e quant'altro, non in ufficio dove nonostante due climatizzatori prima delle 16:00 (ossia 7 ore dopo il mio arrivo - se si esclude la pausa pranzo - e 1 ora prima che torno a casa) non si scalda una cippa...
Detto questo, non ho moltissime novità... ieri ho passato una bella seratina-pizza con un'amica che non sta passando un gran periodo... speriamo passi prestissimo e lei possa trovare al più presto la felicità che merita ;-)
Avevo promesso di inserire il diario di viaggio della Germania, ma ce l'ho a casa e quando arrivo a casuccia, dopo 8 ore sul computer, preferisco buttarmi sul divano con la tv o un libro che rimettermi davanti a un monitor... la soluzione sarebbe portare il diario di viaggio sul lavoro, ma già cazzeggio abbastanza così ;-) (maledetto Facebook!!!!)
Prossimamente lo posto, giuro :-)

Questo sabato abbiamo in previsione una gitarella ai mercatini di Sant'Andrea di Gorizia che non vedo penso da almeno 15 anni... e come evitare, essendo a Gorizia, di spararsi una bella lubjanska gigante da Gianni???

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 26/11/2008 alle 8:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Comunicazione interessata :-)
2 ottobre 2008
Faccio una breve capatina nel blog (prometto di aggiornare presto) per dirvi che mi sono lanciata anch'io nel "ricchissimo" mondo dei pay per click... ossia dei siti che ti pagano per fare sondaggi, cliccare mail e roba del genere. Se avete voglia di provare anche voi, magari fatemi il favore di iscrivervi con il mio referral (tanto sennò ve ne appioppano uno d'ufficio).
I due siti che mandano più mail sono:

PayPerUse

The Golden Mail

PTRAnnunci

Come dir, tentar non nuoce.. pagano via Paypal al raggiungimento dei 5€.


à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 2/10/2008 alle 16:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Wedding Meeting...
9 luglio 2008
Aspettavo il ritorno degli sposi dal mega viaggio di nozze (quasi un mese negli States!!!) per chiedergli l'autorizzazione, e adesso che l'ho avuta vi sparo finalmente le foto del Wedding Meeting dell'anno!!!

Intanto la sposa al rinfresco prematrimonio a casa sua (anzi, a casa loro già da un po'!) e lo sposo che la aspetta davanti alla chiesa con la mamma :-)

    

L'arrivo della sposa in chiesa...



Il momento del sì... (notare il retro del vestito della sposa ;-))



Il lancio del riso!!!



Bellissimi :-)



à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 9/7/2008 alle 11:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Etichette, pronto soccorso, parchi di divertimento...
1 luglio 2008
... e molto altro, in questi giorni. Per non scrivere un post di lunghezza biblica, mi limiterò a citare in breve alcune delle cose successe in questi giorni:

* memorabile PARKSMANIA MEETING a Mirabilandia. Solita due giorni in Riviera con i fidi compagni di avventure parksmaniache Edy e Laura, cominciata sabato con 7 ore e mezza di macchina per fare Trieste-Rimini (ecchecavolo, al diavolo la Romea), stupenda visita al parco di Oltremare (sì, quello del delfino curioso) con una guida insostituibile (mitica Cinny), e pizzata a Torre Pedrera con altri 20 pazzi parksmaniaci provenienti come al solito da tutta Italia. Ho ritrovato vecchi amici ma soprattutto ne ho conosciuti di nuovi (mitici Jordan e Alessandra), e a mezzanotte siamo andati a nanna (nonostante i tentativi di Lucius di portarci a ballare nei posti giusti), per prepararci adeguatamente alla giornatona di domenica.
Il meeting a Mira, ovviamente, non ci ha deluso. Abbiamo fatto casino, abbiamo girato in gruppi abnormi per le attrazioni senza perderci, ci siamo infradiciati nelle attrazioni bagnate e asciugati in quelle asciutte. Giusto per darvi un'idea del tono della giornata, guardatevi questo video (mi si intravede dietro a tutti). Weekend davvero galvanizzante per cui non smetterò mai di ringraziare tutti i compagni di merende che condividono con me occasioni come questa.

* peccato che il resto della settimana sia stato piuttosto merdoso... un casino fra tutte, la 20 ore al Pronto Soccorso (esigo di entrare nel Guinness dei Primati, anche se le 20 ore erano suddivise in due giornate) con my mum che ha pensato bene (poverina!) di farsi venire un ematoma di origine ignota (radiografie ed ecografie varie alla fine parlano di una botta che probabilmente non si è accorta di aver preso...) sull'anca, tanto doloroso che non riusciva a camminare. Per fantasmi del passato, mi sono preoccupata talmente tanto che alla fine era lei che doveva sostenere me. Bell'aiuto che sono.

* Per fare la BADANTE alla mummy mi sono presa due giorni di ferie, così oggi sono tornata e mi sono dovuta buttare a capofitto in un progetto che all'inizio mi vedeva davvero poco ispirata ma che forse ora sta prendendo la direzione giusta... ossia il restyling di quattro etichette di quattro famosi liquori locali (che non citerò per evitare pubblicità occulta, almeno fintanto che la cosa non si concretizza)... speriamo bene!

* Varie ed eventuali: puntatina in giornata a Milano per lavoro giovedì scorso, di cui non ho capito nulla perchè proprio quel giorno la mummy si è dovuta far accompagnare in ospedale (non da me, ovviamente, visto quanto ero lontana!!!!); bellissimo festival celtico - TRISKELL - venerdì sera, anche se leggermente rovinato dalla bora (ma anche in giugno adesso???? mannaggia...); e poco altro...

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 1/7/2008 alle 16:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Ma quale incostanza...
16 giugno 2008
... questa non è incostanza, questa è totale incapacità di mantenere in vita un blog che piace a molti ma che io non aggiorno mai. E non lo faccio per chissà quale pazzesca ragione, per qualche assurdo imprevisto che mi allontana dal computer ogni qualvolta mi coglie l'ispirazione di scrivere qualcosa. Lo faccio semplicemente perchè NON NE HO VOGLIA. E non mi sembra una bella cosa, perciò oggi mi sono messa di buzzo buono, ho combattuto con forza il solito skazzo da pausa pranzo ed eccomi qua a cercare di produrre qualche frase sensata.

Innanzittutto qualche aggiornamento dell'ultimo mese... lavoro sempre, non sono ancora sclerata del tutto, riesco a ritagliarmi qualche momento per gli amici e per me stessa. Ho fatto ad esempio due fighissimi massaggi ayurvedici antistress, il primo dei quali è stato meraviglioso, mentre il secondo è stato soprattutto.... doloroso (ero - e sono - talmente contratta sulle spalle e il collo che la massaggiatrice ci ha dato dentro di brutto...). Esperienza, comunque, da ripetere.

Un'altra grossa novità è stata ovviamente il matrimonio di Checco e Fra a Carpineti (due carissimi amici dell'Appennino Reggiano che andiamo a trovare con una certa frequenza - come potete vedere dal numero di volte in cui compare la scritta "Carpineti" nella colonna I miei Viaggi sulla sinistra). Ci siamo spostati da TS in 6 - con noi come sempre Edy, Laura, Sere e Enrico - e abbiamo passato tre giorni a Carpineti, con cena prematrimonio a base di specialità locali che i nostri amici ancora non conoscevano (gnocco fritto, tigelle, erbazzone ed altre robe spettacolari ricchissime di calorie e grassi saturi), matrimonio con 250 persone risparmiato incredibilmente dalla pioggia (per fortuna per la sposa, visto il suo vestito.... very sexy!) e gitarella a Modena la domenica (con carinissima fiera del commercio ambulante multietnico). Insomma, un gradevolissimo weekend. Gli sposi erano bellissimi, ed ora sono negli States per un mese (mannaggia a loro :-)).

Per il resto poche novità: l'estate non vuole arrivare (ieri ho rimesso il pigiama a maniche lunghe!!!), però in compenso la mia pianta di fragole ha prodotto due fragole BUONISSIME e DOLCISSIME (che estrema soddisfazione per me che sono nata priva di pollice verde). Staremo a vedere se seguiranno altre fragole.

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 16/6/2008 alle 13:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Una domenica bestiale...
21 aprile 2008
Altra mitica domenica con Sere e Enrico. Sta diventando davvero una piacevole abitudine...

Dopo un sabato sera di pura follia a base di crepes salate e giochi idioti tipo "fiori frutti nomi cose...", a cena da noi con Sere, Enrico, Edy e Laura, la domenica è cominciata alle 10 con un appuntamento sul lungomare di Barcola... idea veramente molto furba, visto che dopo 20 giorni di pioggia c'era un sole stupendo e tre quarti dei triestini (quindi circa 150000 persone ;-)) si erano dati appuntamento a Barcola! Tempo di salutarsi e parte la domanda classica: colazione dove? Siamo ovviamente finiti alla Costa dei Barbari a bere latte macchiato e a mangiarci, in 4, un krapfen alla crema, due cestini alla frutta, una pasta goduriosa al cioccolato e rum, una crostatina al cacao, una napoletana e ancora qualcos'altro...

Belli pieni come uova, eravamo pronti per la nostra destinazione finale: Bibione!!!
Il sole era caldo, l'umore ottimo, i presupposti per un'ottima giornata c'erano tutti. Ma inaspettatamente al casello di Lignano succede qualcosa: dopo un "spatatac" la gomma comincia a fare un rumore inquietante. Ci fermiamo dopo poco per scoprire che avevamo infilato nella gomma davanti UN BULLONE con la testa di due cm di diametro. Neanche un chiodo normale, cavolo, un bullone di dimensioni bibliche!!!!

A quel punto le opzioni erano:
a) cercare un gommista - abbiamo provato, ma di domenica a Bibione fuori stagione era ovviamente impossibile trovarne uno aperto
b) sostituire la gomma con il ruotino - ma chi ne aveva voglia?
c) lasciare il bullone dov'era, monitorando il progressivo ma lento sgonfiaggio della gomma, e andare pian pianino per il resto della giornata - soluzione scelta all'unanimità, ovviamente!

Chiusa in quattro e quattr'otto la questione "gomma bucata", raggiungiamo l'appartamento di Enrico - dove troviamo tutto l'occorrente per prepararci un bel pranzetto al sacco a base di pane, mortadella, formaggio e salame grazie alla mamma di Sere - e via in spiaggia. La stagione non è ancora cominciata, quindi gli stabilimenti non sono ancora aperti, ma le sdraio e gli ombrelloni sono già belli pronti, a disposizione di tutti.

Le quattro ore successive passano in totale silenzio e relax: Ale preso dall'enigmistica, Sere dall'ultimo libro di Camilleri, Enrico dall'abbiocco totale e io dall'ultimo libro di Ken Follett (che, ormai me ne rendo conto, non finirò mai vista la sua mole e la mia assenza di tempo libero) e dalla raccolta completa di Peter Cincotti sparata nelle orecchie dal mio adorato I-poddino.

Camminare a piedi nudi nella sabbia, immergere i polpacci nell'acqua ancora fredda e godere del primo sole, è stata un'emozione assoluta e veramente d'aiuto per il mio umore.

Dopo il sole siamo andati a mangiare un gelatone e a giocare a minigolf... decisione presa in due secondi passando davanti alle piste, ma decisamente azzeccata, anche se io sono molto più impedita di un tempo.

Tornati a casa alle 8, abbiamo trovato la frittata con i bruscandoli (asparagi selvatici appena raccolti) e la polenta pronti ad aspettarci... Dio benedica ancora una volta la mamma di Sere!

Siamo tornati a casa alle undici, stanchi ma felici. Peccato che io sia stata mezz'ora ad aspirare con l'aspirapolvere le formiche che hanno di nuovo deciso di colonizzare il bagno, con Ale che cercava di convincermi a tirarle tutte su con metodi alternativi per non fare casino a quell'ora (ci saranno state almeno 200 formiche, come diavolo avrei dovuto eliminarle???) e io che volevo piangere. Ma perchè diavolo abbiamo scelto una casa vicino al bosco????

Vi lascio con un giochino che ho trovato sul blog di Talissia:

Per rispondere alle domande fare come segue:
a) aprire google immagini
b) digitare la risposta e premere invio
c) scegliere la prima foto che esce...

Prima domanda: la tua età al prossimo compleanno...

Non ho il coraggio di metterla direttamente sul blog, quindi vi dò il link diretto al primo risultato di Google immagini immettendo "29 anni".... ma vi pare possibile????

29 anni su Google immagini

Seconda domanda: un posto che vorresti visitare...



Per ora NY resta un sogno, però :-)

Terza domanda: il tuo posto preferito



Risposta scontata e prevedibile :-)

Quarta domanda: il tuo cibo preferito



io non resisterei alla Nutella-terapia senza mangiarmi tutto il contenuto della vasca!!!

Quinta domanda: il tuo animale preferito:



Anche se Luna si è presa il mio cuore (nonostante il suo carattere!), devo ammettere che i cagnolini hanno una marcia in più...

Sesta domanda: il tuo colore preferito:



Settima domanda: il posto in cui sei nato:



Ironia della sorte, il primo risultato per "Trieste" su Google immagini arriva dal sito di Bibione!!!!!

Ottava domanda: il posto in cui vivi
(vedi sopra!!!)

Nona domanda: il nome di un animale domestico che hai avuto:



... e che ho ancora, per mia fortuna/sfortuna!

Decima domanda: il tuo oggetto preferito:



Quello con cui sto scrivendo, ovvio :-)

Undicesima domanda: il tuo nick sul blog:


Sono ioooooo!!!

Dodicesima domanda: il tuo vero nome:


Questa NON SONO IO :-)

Tredicesima domanda: nomi delle tue nonne, materna e paterna:


Ermelinda

Caterina

Quattordicesima domanda: una tua brutta abitudine:



Mangiare le penne... ma non queste purtroppo, quelle con l'inchiostro dentro!!!

Quindicesima domanda: il tuo viaggio preferito:



On the road tutta la vita!!!!

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 21/4/2008 alle 14:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Potrei...
14 aprile 2008
Potrei parlarvi dell'esilarante giornata passata due domeniche fa, con compleanno in osmiza (chi non sa cosa sia può visitare questo sito) in mezzo a coppie appena prolificatesi, prolificanti o in procinto di prolificare (ci sentivamo un tantinino fuori luogo...) e giro per l'isontino con Sere e Enrico alla ricerca di una trattoria aperta.

Potrei parlarvi dei primi exit poll, della lunga nottata che ci aspetta, dell'incubo che ci si profila all'orizzonte, di nuovo.

Potrei parlarvi delle mie condizioni psicofisiche, o della nascita quasi ufficiale della nuova ditta "ART Group"....

E invece, vi parlerò di una giornata cominciata in seggio (presto, prestissimo...), con il terrore messomi dai media di sforare di una riga, che la carta fosse copiativa (il che sarebbe stato un disastro, visto che sotto il simbolo del PD che ho votato nella prima scheda corrispondeva sulla seconda scheda quello de LA DESTRA...) e che una strana forma di deficienza visiva mi avesse fatto sbagliare di votare.
Giornata proseguita per un paio d'ore in autostrada verso Padova, con Sere e Enrico.
Quattro ore e mezza all'Ikea, roba da guinness dei primati. Una lampada enorme di carta pagata 10 euri, salvo poi scoprire che le lampadine ci sono costate 20 euri... Una quantità industriale di roba svedese ingurgitata al ristorante "tanto per provare", per un totale (in quattro) di oltre 40 euri...

Dopo l'Ikea abbiamo fatto un tentativo di andare al Warner Village di Marcon per vedere il nuovo film di George Clooney, ma gli orari non combinavano tanto (ma che ore sono le 19:30 per far cominciare un film???? O fai le 18 o fai le 20, per Dio), così siamo finiti prima a Jesolo e poi a Jesolo Lido per l'aperitivo e la prima passeggiata sulla sabbia, anche se faceva freschino.

Come concludere in bellezza? Con un'altra degna parentesi gastronomica a base di pesce, a "La Cacciatora" di Caposile, con una porzione abnorme di spaghetti allo scoglio ed un sorbetto che di limone aveva ben poco e mi è stato servito in un bicchiere d'acqua COLMO. Me l'hanno presentato come "sgroppino", qualche veneto può darmi delucidazioni in merito alla sua composizione?
Perchè tempo dieci minuti e, fortunatamente già in macchina, ridevo come una cretina e cantavo a squarciagola le greatest hits di Baglioni con la testa fuori dal finestrino...

Una mitica domenica, davvero...

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 14/4/2008 alle 17:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Ovvio 2 - La vendetta
4 aprile 2008
L'altroieri poi miracolosamente il cielo si è aperto, le nuvole sono sparite e sotto un timido sole al tramonto e un freddo cane per essere in aprile, siamo andati a mangiare la pizza con Sere e Enrico al Mascalzone Latino. Dove, per inciso, una margherita costa 7,50 euri perchè la fanno con la mozzarella di bufala. Esattamente di QUELLA pizza io avevo una voglia matta da tempo immemorabile.
Ovvio, perciò, che dopo aver prenotato, essere arrivati, essersi sistemati al tavolo, aver letto sommariamente il menù tanto so già cosa prendere, arriva la cameriera e candidamente mi dice, dopo che orgogliosa le ho ordinato una PIZZA REGINA MARGHERITA + RICOTTA, che oggi non hanno la mozzarella di bufala.
Volevo andarmene, giuro!!!! Delusione cocente. Anche perchè, senza la bufala, col piffero che me la fai pagare quasi 8 euri!!!! Così ho optato per una spaghettata ai pomodorini che era davvero buonissima ma era sorprendentemente simile a quella che faccio io a casa (modestamente!!!).
Dopo la cena, passeggiatina in zona Cavana-Piazza Unità-Cittavecchia, bellissima come sempre. Sosta gelatino da Marco, che fino a due anni fa aveva una gelateria in Viale e, dopo due anni sabbatici, adesso ha riaperto dietro piazza Unità. E si ricordava tutto di noi. Incredibile.
Fine serata fantastico sul muretto davanti alla Tor Cucherna, a chiacchierare fino a tardi e a godersi l'incredibile spettacolo della tipa culturista coi tre cani lupo, un personaggio che tutti in zona San Giusto-Corso conoscono e che da alcune settimane staziona (cani compresi) in ufficio di Sere e Enrico perchè non le va internet... Mezz'ora ad osservare sti tre cani, bellissimi, e le loro interazioni con gli altri cani che passavano per la passeggiatina notturna (e non erano pochi, pur essendo passata abbondantemente mezzanotte), con uno dei tre che insisteva allegramente per sodomizzare qualsiasi parte di un altro cane maschio della zona... da morire dal ridere. Davvero una bella serata.
Ha ragione questo blogger quando parla del Colle di San Giusto più o meno a metà di questo post...

à la prochaine... :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 4/4/2008 alle 8:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Ovvio.
2 aprile 2008
Eh beh, ovvio. Mi sembra naturale che dopo giorni di vita similconiugale con serate fossilizzate sul divano davanti a Sky (abbioccamento con bavetta compreso nel prezzo sia per me che per Ale, ovvio), la sera che decidiamo di uscire per una vera pizza napoletana al Mascalzone Latino (alla faccia della diossina) con Sere e Enrico decida di piovere sulla Venezia Giulia tutta la quantità di millimetri di acqua di marzo, aprile e maggio messi insieme. Ovvio.
E io, ovvio, avevo deciso di mettermi i jeans stretti con le ballerine nuove che facevano così primavera.

Ma vaffanculo và! :-)

à la prochaine



permalink | inviato da ParisMonAmour il 2/4/2008 alle 16:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Ci sono, ci sono...
1 aprile 2008
... il fatto è che la voglia di scrivere non è molta, o meglio manca l'ispirazione, o meglio ancora l'ispirazione arriva nel momento sbagliato, ossia quando non ho un computer a disposizione. Se poi a questo ci aggiungiamo il fatto che sono sempre un po' magagnata (ma sta passando, passerà) e che negli ultimi dieci giorni ho lavorato mille mila ore per le elezioni (andate ai post del 2006 per capire il clima nei giorni di campagna elettorale... con una sola differenza: stavolta le ore straordinarie sono PAGATE. E sono 40, per l'esattezza!)...

Non c'è molto altro. A parte un addio al nubilato dall'altra parte del Nord Italia, a cui vorrei tanto partecipare ma a cui non posso andare. Vabbè, il matrimonio sarà ancora meglio.

à la prochaine...




permalink | inviato da ParisMonAmour il 1/4/2008 alle 16:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Si procede
25 gennaio 2008
Si procede, si va avanti. Si aspetta che tutto passi, in una sorta di limbo. Che passino i dolorini, che passino le preoccupazioni, che passi soprattutto l'attesa di cambiare lavoro, capo, sede e tutto quanto, con tutto ciò che ne deriva. E poi si vedrà, cerco di non pensarci troppo ma non sempre è facile.
Ieri tra l'altro ho visto un'amica con cui non riuscivo a beccarmi da qualche mese e ho scoperto che sta passando un iter molto simile al mio, con problemini fisici, esami infiniti e la diagnosi "disturbo psicosomatico da stress". Siamo una generazione di trentenni depressi e stressati. E dopo quello che è successo ieri in questa nostra vergognosa Italietta, probabilmente con ancora meno prospettive per il futuro. EVVIVA!

à la prochaine...



permalink | inviato da ParisMonAmour il 25/1/2008 alle 15:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Boh
23 gennaio 2008
... boh. Altro non riesco a dire, rispetto all'ultimo periodo. Alterno i soliti dolorini sparsi a momenti in cui mi sembra di stare bene. C'è stato un incredibile precipitarsi della situazione un paio di settimane di fa, con la sottoscritta che - ma quanto sono cogliona - se ne va a cercare sintomi su internet, si autoconvince di avere una cosa innominabile e va in attacco di panico, mandando in agitazione il mondo circostante per un paio di giorni, consultando medico di base (ormai prossimo alla beatificazione), facendo radiografie "inutili" (parole del medico beato), non riuscendo a tranquillizzarsi neppure con quelle, convinta che c'è qualcosa che non si vede. Ho sfiorato la depressione, vedevo tutto nero, senza prospettive. Il weekend prima di quello passato si inserisce di prepotenza nella lista dei giorni peggiori della mia vita. A cui ho cercato di reagire seguendo i consigli dei miei due guru principali di questo periodo: il mio medico beato, che mi ha spiegato le radiografie e mi ha dato una pastiglietta di ansiolitico al giorno, consigliandomi di scavare nel profondo per capire il perchè di ste fissazioni, e la mia psicoterapeuta, con la quale ho cominciato un percorso di training autogeno che sarebbe interessante e probabilmente molto utile se lo facessi come si deve, invece di avere sempre troppa fretta di finire gi esercizi. Vabbè, ho fatto solo una seduta, probabilmente imparerò.
Bilancio dell'ultima settimana? Psicologicamente sto molto meglio, non ho più crisi d'ansia (traduzione pratica: sudori freddi, tremori, paure assurde, dolori al petto, mancanza d'aria...), i dolorini sono diminuiti ma non sono ancora scomparsi del tutto, e questo mi impedisce di rilassarmi completamente e di convincermi, una volta per tutte, che non c'è niente di fisico. Boh. Io so solo che sono davvero stanca di non sentirmi mai bene al 100%: sto ritrovando la voglia di ridere, di fare le cose che mi piacciono, ma sono sempre bloccata da un dolorino che arriva, puntuale, a ricordarmi che non sto ancora bene.
Ieri sera abbiamo parlato del futuro professionale con moroso e suoceri (ossia collega e futuri datori di lavoro, per chi non lo sapesse) e per tutta la durata del discorso ho avuto un dolore costante al petto, sul cuore.
Che sia quello il mio problema???

A la prochaine...



permalink | inviato da ParisMonAmour il 23/1/2008 alle 10:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Il primo chakra...
5 gennaio 2008
Assenza lunghissima, come al solito. Periodo di merdissima, come al solito, coinciso con le festività natalizie, che io ho sempre amato moltissimo ma che quest'anno non mi sono goduta per niente, visto che il periodo ipocondriaco-schizoide-paranoide non mi ha dato molta tregua. Così ho cominciato a cercare la ragione ultima di tutto ciò, e mi sono buttata nella medicina alternativa e nella new age. Mi sono comprata un librone di 400 pagine e, benchè sia arrivata appena a pagina 52, mi sembra ormai chiaro il motivo di tutto questo malessere fisico ma soprattutto psichico: ho un blocco nel primo chakra!!!! (per ora, magari andando avanti con il libro scoprirò che ho bloccati anche gli altri sei chakra...). Non ho molta voglia di spiegarvi cosa sono i chakra secondo lo yoga etc etc, magari date un'occhiata su Wikipedia, vi basti sapere che il primo chakra è il chakra delle radici, del contatto con la terra, della famiglia, dell'ambiente che ci circonda. Si sviluppa quando siamo ancora nel grembo materno ma poi si azzera e ricomincia da capo quando si lascia la casa dei genitori per andare a vivere da soli... ossia quello che ho fatto io esattamente un mese prima che comincino tutte ste magagne. Se a questo ci aggiungiamo la paura cronica dei cambiamenti (mia caratteristica distintiva e ovviamente caratteristica anche di chi ha un blocco nel primo chakra...) e che questo, in tutta la mia vita, è il periodo assolutamente più denso di cambiamenti che abbia mai attraversato (in ambito personale, lavorativo etc etc)... sono fritta.

Il guaio è che il libro ti spiega cosa sono i chakra, come capire dove sei bloccata, ma non ti dice come sbloccarti. E adesso????

A la prochaine...



permalink | inviato da ParisMonAmour il 5/1/2008 alle 17:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Risultati (prima parte)
27 novembre 2007
Bene, sono arrivati i risultati della prima parte degli esami del sangue e la mia ipocondria ha subito un brutto scacco, visto che NON HO ASSOLUTAMENTE NULLA. Nessun valore fuori norma, nessun asterisco da capire, niente di niente. Questo per quanto riguarda colesterolo, globuli di vario colore, glicemia e altre mille robe dai nomi strani che si trovano perfettamente nella media. A dire il vero le piastrine mi sembrano leggermente più alte della media, ma non c'è nessun asterisco a fianco e il mio mitico medico di base mi ha detto, molto teneramente, che dal collo in giù sono sanissima, è nella testa che bisognerebbe fare qualcosina :-)
Stamattina ho decisamente sfiorato l'infarto... la mezz'ora trascorsa tra il ritiro della busta (lasciata rigorosamente chiusa!) e il verdetto del mio medico mi hanno fatto perdere almeno dieci anni di vita... e, come se non bastasse, in sala d'aspetto mi sono dovuta anche sorbire una vecchietta che sosteneva di essersi prenotata prima di me e, benchè nella lista del dottore fosse immediatamente dopo la sottoscritta, le ha provate tutte perchè la facessi passare davanti... sè! sicuro! Io sto rischiando di morire di tachicardia e dovrei dare il posto a te!!! Vabbè.
Venerdì arriva la seconda parte degli esami, con gli anticoagulanti e balle varie, tutto questo perchè al distretto sanitario hanno fatto il solito casino e mi hanno fatto un esame in più (totalmente inutile ma comunque nella norma) e un esame in meno (ma il dottore - sant'uomo! - non me lo fa rifare!). Spero di non farmi prendere di nuovo dal panico!!

Ah, stramaledetto periodo ipocondriaco di merda :-((((

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 27/11/2007 alle 16:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Ho visto sette volte rosso...
20 novembre 2007
Stamattina ho fatto gli esami del sangue. Erano secoli che non li facevo, complice anche un'antipatica fobia per gli aghi. Era da giorni che rimandavo adducendo scuse di ogni tipo...
Mi sono svegliata alle 6, dopo aver passato una notte incredibilmente calma ma attraversata da torbidi sogni di cui nulla ricordo ma che probabilmente c'entravano con stamattina, e, accompagnata dall'immancabile primo pensiero "stavolta mi tocca", alle 7.15 ero al distretto sanitario. Già una ventina di persone davanti, ma tutto molto veloce stile catena di montaggio... Numero all'eliminacode, ticket (45,80€, porca putt***), fila davanti alla porta, "Avanti!", è il mio turno...
Mi siedo vicino ad una signora anziana con una sfilza di esami da fare da star lì tutta la mattina, dò le carte all'infermiera, comincio a sentire un antipatico tremolio alle gambe, la guardo intensamente e riesco a dirle: "Guardi, io ho una fortissima fobia degli aghi... quindi veda lei!". Lei mi guarda divertita e mi fa: "E cosa facciamo?", e io "Beh, cerchi di essere il più delicata possibile!!!".
Devo dire che ha accolto pienamente la mia richiesta. L'ago manco l'ho sentito, e mentre io cercavo di non pensare agli ettolitri di sangue che stavo consegnando all'infermiera, e facevo una respirazione ad occhi chiusi stile futura mamma in sala travaglio, lei mi ha intrattenuto per due minuti parlandomi di viaggi, di sua figlia, di sua nipote, dei soldi per viaggiare che mancano etc etc... Ho perso il senso delle sue parole quando ho riaperto gli occhi e ho visto sul tavolino SETTE BOCCETTE piene. E ho realizzato di colpo che se tutto quel sangue era lì, evidentemente non era più nel mio corpo!!!
Incredibilmente, però, sono riuscita a non svenire. Ho ringraziato la gentilissima infermiera, sono uscita e ho provato una fortissima voglia di vomitare tutto ciò che non avevo mangiato. Ma non l'ho fatto, fortunatamente.
Adesso devo aspettare più di una settimana per i risultati, nel frattempo mi angoscio, mi cullo nella mia ipocondria, e cerco di stare bene. A fatica, ma cerco.

A la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 20/11/2007 alle 17:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Quando finisce sta settimana???
16 novembre 2007
Sono distrutta! Siamo tornati a ritmi lavorativi sovraumani... al punto che abbiamo deciso di non prendere più nessun lavoro nuovo finchè non sbrogliamo i diecimila che abbiamo in piedi, anche se questo significa meno fatture e quindi meno soldi per pagare il mutuo, le tasse, le bollette...
Ma perchè diavolo bisogna per forza di cose arrivare in quella
fase della vita in cui tutto, di punto in bianco, diventa ADULTO: il tuo modo di pensare, il tuo modo di organizzare la giornata (o almeno provarci), il tuo modo di considerare i soldi che hai e la priorità con cui li destinerai alle diverse, inevitabili, spese del mese... è come se ad un certo punto ti scattasse nel cervello il chip dell'età adulta, e di colpo smetti di divertirti e di goderti la vita. Il tuo problema principale non è più "Oddio, cosa farò e come mi vestirò sabato sera? E soprattutto, cascherà il mondo se questo sabato non posso uscire???", bensì una serie di questioni tutte di uguale importanza che si gareggiano il primo posto nella classifica delle priorità della tua vita quotidiana:
- Mi sono ricordato di pagare tutte le bollette, tutte le tasse, tutti i bolli etc etc?
- Devo fare quelle dieci - quindici - venti
telefonate prima di stasera, sennò i clienti mi mandano a cagare e vanno dal concorrente che fa lavori di merda ma almeno è puntuale perchè schiavizza venti apprendisti;
- C'è qualsiasi cosa
commestibile nel frigorifero, in modo che stasera, o meglio stanotte, quando torneremo dall'ufficio, potremo sfogare le nostre angosce su qualcosa di gustoso e possibilmente ipercalorico?
- Sabato (cioè domani, mannaggia!) è il
compleanno del papà di Ale. Cosa gli compriamo e soprattutto QUANDO troviamo il tempo per andare a comprarlo?
- Devo ordinare la bobina di materiale sennò lunedì non posso finire di allestire le vetrine e il cliente come minimo
mi gambizza;
- Devo mantenere - non so come - un minimo di
vita sociale, perciò dovrei chiamare Edy, Laura, Marco, Morena o chiunque altro e organizzare qualcosina per sabato sera, anche se so che potremmo finire a guardare un film a casa di Edy e Laura e io immancabilmente mi addormenterò sul divano come una pera cotta;
- Ale non ha più
jeans degni di questo nome ma non ci sono tanti soldi da spendere in shopping...
- Ho voglia di
vacanze, ma non c'è tempo (e denaro) per farle, ed è da due giorni che allestiamo per tutto il giorno le vetrine di, ovvio, un'agenzia di viaggi...

... e tante, troppe altre cose. La testa ci sta scoppiando, alle mie crisi di sconforto seguono quelle di Ale, in un perfetto tempismo. Qualcuno mi dice dov'è il
bottone che ti permette di azzerare tutto quanto e ripartire dai 15 anni, quando tutto era molto più facile ma ti sembrava così difficile, e a tutte le questioni importanti ci pensavano mamma e papà?

Ti accorgi di diventare
adulta quando, mentre attacchi degli adesivi su una vetrina in centro con la tua collega venticinquenne ma già convivente, ti passa davanti agli occhi un nugolo di quattordicenni con Eastpack e cintura D&G taroccata, starnazzando, e tutte e due, contemporaneamente, provate la stessa sensazione di insofferenza e di fastidio.

Brutta l'invidia, eh???

à la prochaine :-)




permalink | inviato da ParisMonAmour il 16/11/2007 alle 15:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Diamoci alle statistiche, va'!!!
14 novembre 2007
Riemergo dalle mie buie profondità depressivo-lavorative (mmm, siamo ottimiste oggi!!!) per sottomettermi anch'io al divertente obbligo di condividere con voi le chiavi di ricerca più assurde attraverso le quali i miei visitatori sono arrivati fin qui... negli ultimi tre mesi non ce ne sono di nuove, mi fa strano che Shinystat sia entrato in sciopero o che nessuno sia arrivato fin qui dai motori di ricerca, quindi se qualcuno (tipo il moroso di Fairy) volesse darmi qualche possibile spiegazione, gliene sarò grata!

Eccoci dunque con un
greatest hits delle chiavi di ricerca più idiote...

Barbie cane cacca: vabbè che la Mattel non se la passa bene ultimamente, ma non mi risulta che abbia messo in commercio la bambola con Fido skakazzatore..
Cannochiale non riesco a crearlo: penso che dovresti cominciare con il procurarti una lente :-) A parte gli scherzi, no c'entrerà mica il fatto che sei convinto che si scriva con una c sola???
Abitare paesino pro e contro: oddio, io sto in una città di 200000 abitanti, non mi sento la persona più adatta a consigliarti :-)
Creare pavimento con Photoshop: attento però poi a non premere Mela+z, altrimenti cadi al piano di sotto :-))))
Posto romantico con vasca idromassaggio due posti: non ne ho mai vista una, quindi non so come tu sia arrivato qui... 
Prendere il sole a Sappada 2000: immagino funzioni come negli altri posti...
Alice cacca fritta: Alice è la mia collega, ma giuro di non averla mai chiamata così :-)
Intossicazione alimentare provoca sfogo sulla fronte?: no caro, sono brufoli :-)
Io amo Parigi: io pure...
Modo per riscuotere fatture auto sostitutive: mi dispiace ma non so nemmeno di cosa parli!
Sky sostituisce il telecomando rotto?: se l'hai tirato di proposito contro il muro guardando una puntata di Uomini e Donne, mi sa che sono cavoli tuoi :-)
Devo perdere 5 kg se vado a correre ce la faccio? Comincia e poi fammi sapere :-)
film con rappresentato il con vasetto di miele diavolo: ??????
Lavare i capelli con varicella: questo è una chiave moooolto ricorrente.... il punto è che io non ho MAI AVUTO la varicella!!!! smettetela di chiedermi se potete lavarvi i capelli!!!!
Andiamo a Muggia a mangiare il pesce: bene, divertitevi
Dormire nel Doblò: a occhio direi che non dev'essere comodissimo...
Reddito pro capite degli italiani: il mio o quello del Berlusca?


Un'ultima cosa: da quando ho visto questa fantastica tazza da caffelatte graduata stile scala Pantone (chi lavora nella grafica mi capirà!) ho deciso che devo averla! Perciò tengo d'occhio questo sito aspettando che torni disponibile!!!! (c'è anche nella versione tè!).



à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 14/11/2007 alle 16:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
La quiete dopo la tempesta (spero)
18 ottobre 2007
Mi scuso pubblicamente con tutti per essere sparita di nuovo! Ma - tanto per cambiare - ho passato un periodo incasinatissimo sul lavoro, condito a dovere anche da una crisi depressivo-autocommiserativa-paranoica acuta (di cui vi risparmierò i pietosi dettagli!) da cui, spero, sto uscendo. Anche perchè non ne posso più di farmi le pippe mentali sul nulla! Vabbè.
Nel frattempo, la
micia pisciona ha raggiunto un certo livello di popolarità nella blogosfera: ringrazio pubblicamente chi mi ha dato consigli teorici e pratici su come evitare di cambiare un tappeto del bagno al giorno, metterò in pratica e vi saprò dire.
Per il resto procede tutto come al solito... si lavora, si sta a casa, si fa da mangiare... abbiamo anche (finalmente) montato il
soggiorno nuovo e sto cominciando a riempirlo con tutti i miei libri. Che bello.
Lunedì era il
compleanno di Ale e tanto per cambiare siamo andati a festeggiarlo con una magnata di carne in Slovenia... anche se devo dire che mi sono contenuta: ho mangiato solo gnocchi al goulash, filetto ai funghi e patate al forno, più un sorbetto imbevibile (colpa mia che insisto a bere il sorbetto in Slovenia... saranno bravi con tutte le altre categorie alimentari, ma con i sorbetti proprio non ci sono!!!!).
E domenica sarà il mio, di compleanno... e sono 28!!! La mia crisi dipenderà anche dalla vecchiaia che avanza? Boh...
Prometto di inserire prestissimissimo il diario di viaggio su Paris!!!

à la prochaine :-)

P.S.: Vi lascio con una foto della micia pisciona... con un muso così, cosa posso pretendere????





permalink | inviato da ParisMonAmour il 18/10/2007 alle 15:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
E adsl fu :-)
30 settembre 2007
Per la prima volta, scrivo da casa! Con il portatile nuovo (Dio, quanto lo amo questo affarino argentato!!! Per non parlare poi dell'Ipod...) e da una linea telefonica finalmente funzionante e dotata di adsl flat!!! Sì, perchè in realtà il telefono ce l'avevano attivato già quasi un mese fa, ma, inspiegabilmente, non aveva mai funzionato... dopo quattrocentomila telefonate al 187 e duecento tecnici interpellati, finalmente l'ardua sentenza: il primo tecnico aveva invertito due fili!!! (Oh, Signur...). Quindi adesso il telefono squilla (poco, visto che il numero ce l'hanno solo quattro persone!!!) e soprattutto si può navigare! Mi pento amaramente di non aver scelto un modem wireless, visto che sono avvolta nei fili e nelle prolunghe come una salsiccia, ma di certo non mi lamento, visto che è domenica mattina e io posso comodamente aggiornare il blog dal tavolo del salotto!!!!
Comunque. Oggi pomeriggio ci si prospetta una
gita d'aggiornamento sulle nuove tendenze dell'arredamento e della bioedilizia: andiamo con Marco e Morena alla fiera Casa Moderna di Udine, dove come al solito ci prenderà il nervoso perchè i mobili che ci piaceranno di più saranno ovviamente quelli che costeranno una follia e noi ci renderemo conto per l'ennesima volta che questa casa la sistemeremo nel 2025, se tutto va bene! Va beh :-)
Per il resto si continua a lavorare come merdicchie, complice anche un
film su Einstein che hanno appena finito di girare qua a TS e a cui abbiamo fornito tutta la cartellonistica e gli stampati (non avete idea delle richieste assurde che avanzano scenografi e registi...), lavorando spesso giorno e notte. Il weekend a Paris è andato benone (a breve il diario di viaggio) anche se sinceramente me lo sono già dimenticato, visti i ritmi lavorativi degli ultimi tempi :-)

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 30/9/2007 alle 11:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Prove d'autunno...
7 settembre 2007
Incredibile che ai primi di settembre mi tocchi già mettere il pigiama a maniche lunghe. Eppure, o così oppure rischiavo il congelamento come l'altra notte...
Ci sono un po' di
novità dall'ultima volta che ho scritto su sto benedetto blog! Innanzitutto sono passate le vacanze e devo dire che ci siamo realmente rilassati... la prima settimana praticamente abbiamo solo dormito e fatto qualche lavoretto in casa, ci voleva proprio. Tornati al lavoro il 20 agosto, però, è cominciato il delirio: siamo sempre e costantemente di corsa, e se questo è un bene perchè significa che c'è lavoro - e meno male, visto quanto ci arrivato da pagare di tasse :( - dall'altra parte ci distrugge fisicamente.
Abbiamo comunque trovato il tempo per una
minifuga di due giorni (che dovevano essere uno solo, ma all'ultimo momento abbiamo avuto - anzi, Edy ha avuto - la saggissima idea di prolungare) a Mirabilandia, con Edy e Laura e due loro simpaticissimi amici, Roberta e Stefano. Devo dire che ci siamo proprio divertiti...
L'altra novità riguarda la mia
dotazione tecnologica: finalmente abbiamo ordinato i computer nuovi per l'ufficio, e quindi non dovrò smadonnare più perchè Photoshop si chiude all'improvviso senza aver salvato nulla o perchè i pdf sul mio computer mandano in crash il sistema. All'ordine abbiamo anche aggiunto un portatile - il fashionissimo MacPro argento - e - obviously! - un bell'Ipod nuovo nuovo per me! Il destino ha voluto (e giuro che io non ci ho messo lo zampino!) che la decisione di prendere i computer nuovi sia stata presa proprio il giorno dopo la presentazione ufficiale dei nuovi Ipod, così l'aver aspettato tanto per dotarmi di lettore MP3 ha dato i suoi frutti: ho ordinato un fikissimo Ipod Classic Nero da 80 giga, allo stesso prezzo del vecchio Ipod Video da 30 giga. Visto che non è ancora disponibile in nessun negozio, mi sono messa in lista d'attesa e non so quando lo avrò in mano! Spero prestissimo :-)

A la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 7/9/2007 alle 15:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Ustionate e mangiate :-)
16 luglio 2007
Ho fatto passare di nuovo troppo tempo dall'ultima volta che ho scritto. Non ce la faccio, è più forte di me, sono davvero troppo pigra. Comunque.
Domenica scorsa ci siamo presi
un'ustionata che in confronto quella della domenica precedente era ridicola. Siamo andati a Plava Laguna, un bellissimo posto dal mare azzurrissimo vicino Parenzo, in Croazia, con i fedeli compagni di gite fuori porta Edy e Laura. Siccome temevamo di trovare file disumane al confine, siamo partiti all'alba (che vuol dire neanche le sette!!!! di domenica mattina!!!) però è andato tutto bene così siamo arrivati là già alle 10 scarse.. comprese le varie pause lungo la strada. Siamo rimasti al sole fino alle 19:30, quindi direi che un po' ce la siamo cercata! Resta il fatto che anche l'anno scorso rimanevo al sole tutto il giorno e mettevo lo stesso fattore di protezione, ma queste ustionate non me le prendevo mica. Ah, maledetto effetto serra.
Dopo una settimana infernale sul lavoro, di cui vi risparmio i dettagli (allietata solo dalla decisione presa con Ale di passare il nostro undicesimo anniversario, la prossima settimana, a
Monaco di Baviera!!!!!), e che ha compreso anche parte del sabato (mannaggia), ieri ci siamo svegliati con calma, abbiamo caricato in auto cartine, macchine fotografiche, Edy e Laura e siamo andati di nuovo in montagna, di nuovo a Sauris, per la FESTA DEL PROSCIUTTO CRUDO! Abbiamo assaggiato le specialità di tutti i chioschi, dividendoci i piatti in quattro per non distruggerci, e abbiamo provato un mucchio di cose buone: ovviamente prosciutto crudo, ma anche speck, frico (specialità friulana a base di formaggio e patate), polenta, gnocchi alla ricotta, fragole con la panna...
Dopo Sauris siamo ovviamente ritornati in
malga a mangiare un po' di formaggio, poi siamo andati a fare un microgiro ad Auronzo di Cadore e tornando indietro siamo anche passati per Lorenzago (blindatissima visto che in questi giorni c'è il papa!).
Si preannuncia un'altra settimana complicata sul lavoro, ma almeno sabato andiamo all'
Ikea a prendere la libreria nuova (sarà mooooooolto divertente montarla, domenica :-))).

A la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 16/7/2007 alle 8:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Attivo e passivo...
6 luglio 2007
  Sì, sì, sono viva! Non produco un post (o almeno un post degno di questo nome) da parecchi giorni, ma non perchè abbia avuto casini particolari sul lavoro e poco tempo per scrivere, ma semplicemente perchè in questi giorni non ho voglia di fare una mazza. Non ne comprendo sinceramente il motivo, così alterno momenti di autocommiserazione a momenti in cui dico "mi passerà" e vado avanti.
Non ho nemmeno molte cose su cui aggiornarvi. A parte che lo scorso weekend, a differenza di quello precedente, è stato decisamente attivo: sabato montagna e domenica mare.
Sabato siamo andati, armati di borsa frigo contenente una quantità preoccupante di tramezzini ipercalorici, a farci un giro per le ridenti alpi carniche: puntatina a Sauris, pranzo il riva al lago, formaggio di malga comprato a Casera Razzo (mmmmmmmmmmmmm che buono...) e giretto nei luoghi della mia infanzia (a Laggio di Cadore). A Laggio abbiamo anche tentato di fare una passeggiatina su un sentiero sopra il paese, ma ci siamo dovuti scontrare con la nostra assoluta mancanza di allenamento... dopo dieci minuti avevamo già il fiatone e le gambe indipendenti!!!
Siamo tornati a Trieste per l'ora di cena giusto per uscire a mangiare pesce con Marco e Morena.
Domenica invece ci siamo riarmati di borsa frigo e siamo andati a Grado: abbiamo investito quasi 19 euri per ombrellone e lettini e ci siamo sdraiati al sole per tutto il giorno. Nonostante la crema protettiva e l'ombrellone, però, ci siamo scottati in maniera indescrivibile. Ho ancora il dorso dei piedi che mi brucia, e Ale ha cominciato a squamarsi in viso come i Visitors.
Lunedì è ricominciata un'altra settimana e avanti così...
Anche per questo weekend è prevista una gitarella in montagna: ci cimenteremo con un facile rifugio (dobbiamo scegliere ancora quale, ma l'importante è preservare i polmoni!!!).


à la prochaine....



permalink | inviato da ParisMonAmour il 6/7/2007 alle 18:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
so' soddisfazioni!!!
28 giugno 2007
Un brevissimo post per rendervi partecipi di una cosa che ho appena scoperto: tra le milllllle funzioni di Goooogle ce n'è una, ancora beta e solo in inglese, che permette di cercare tra le tesi e le dissertazioni scientifiche su un certo argomento (Google Scholar)...

ebbene, se mettete nel campo di ricerca "Disneyland Paris" la mia tesi è il secondo risultato!!!!
Piccole soddisfazioni della vita :-)

à la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 28/6/2007 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
lavoro e nanne :-)
26 giugno 2007
... ossia, il leit motiv dell'ultima settimana, cioè da quando siamo tornati da Vienna. Perchè praticamente non ho fatto altro: lavorare come una dannata e dormire nei momenti liberi, che comprendevano anche sabato e domenica.
Tra l'altro giovedì mi è venuto un
mal di testa talmente forte che mi veniva da vomitare e sono dovuta andare a casa, dove, ovviamente, ho dormito per tutto il pomeriggio. Il tutto penso sia dovuto al gran caldo ma soprattutto alla stanchezza: stiamo lavorando davvero troppo, ma purtroppo non abbiamo scelta, abbiamo dovuto ridurre i costi (leggi: passare Alice a part-time) e quindi noi due ci ammazziamo giorno e notte. Per farvi un esempio, l'altra settimana Ale è dovuto andare da un cliente all'una di notte per ritirare un lavoro da consegnare entro le dieci della mattina dopo...
A parte questo, nonostante i buoni propositi, in tutto il weekend non siamo riusciti a fare altro che uscire
sabato sera con Edy, Laura e amici vari per andare al Triskell, festival celtico che si tiene in un boschetto sulle alture della città, il che si traduce, in questi giorni di afa surreale, in temperature di tre/quattro gradi inferiori al centro. Mezza Trieste però deve aver avuto la stessa idea, così ci siamo ritrovati in mezzo ad una folla disumana, tra bimbi che piangevano e gente che girava vestita da elfo (giuro! Era un festival un po' particolare ^-^). Abbiamo anche scelto di cenare lì, nei chioschetti, che però proponevano tutta roba a tema, quindi non ho trovato altro di meglio da mangiare che "tagliata di torello con verdurine", che altro non era che una tagliata di manzo scarsa e fredda, per la modica cifra di 7 euri... Ale si è preso anche il "tortino di patate e mele" che era in realtà una specie di accozzaglia indefinita di patate lesse e mele cotte che solo a vederlo mi veniva da vomitare!!!
La domenica invece abbiamo dormito tutto il giorno, un po' a letto, un po' sul divano. Siamo usciti solo per pranzare con un gelato. La sera invece abbiamo ripreso in mano un vecchio passatempo: i
puzzle!
E ieri è cominciata dolorosamente un'altra settimana...
In compenso per
Parigi è fatta: ho i biglietti del treno (Smart Price a 70 euri a testa a/r) e ho prenotato l'hotel quindi, dal 14 al 16 settembre, sarò di nuovo nella mia adorata Ville Lumière :-)

à la prochaine!



permalink | inviato da ParisMonAmour il 26/6/2007 alle 19:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Mi lancio anch'io nell'allegro mondo dei test...
14 giugno 2007
... prima e ultima volta, però!

Le
righe colorate riguardano le cose che ho fatto :-)

1.Ho offerto da bere a tutti in un bar (cioè, l'ho fatto per la mia festa di laurea... vale lo stesso?)
2.Ho nuotato insieme ai delfini
3.Ho scalato una montagna (domanda un po' vaga... portare a termine un sentiero di tre ore e mezza conta?)
4.Ho guidato una Ferrari
5.Sono stata all'interno della Grande Piramide
6.Ho tenuto in mano una tarantola
7.Ho fatto il bagno nudo nel mare
8.Ho detto "ti amo" credendoci
9.Ho abbracciato un albero (ne sono quasi sicura!)
10.Ho fatto uno strip tease
11.Ho fatto bungee jumping
12.Sono stato a Parigi (che dite, l'accendiamo questa???? :-))))
13.Ho visto una tempesta marina
14.Ho passato la notte sveglio fino a vedere l'alba (la prima, bellissima volta a 15 anni con la mia migliore amica di allora...)
15.Ho visto l'aurora boreale
16.Ho cambiato pannolini a un bambino
17.Sono salito a piedi sulla cima della Torre di Pisa
18.Ho coltivato e mangiato verdure del mio orto
19.Ho toccato un iceberg
20.Ho dormito sotto le stelle
21.Sono stato su una mongolfiera
22.Ho visto una pioggia di meteoriti
23.Mi sono ubriacato con lo champagne
24.Ho guardato le stelle con un telescopio
26.Mi è venuta la ridarella in un momento inopportuno
27.Ho scommesso e vinto ai cavalli
28.Mi sono finto malato pur non essendolo (vabbè, per non andare a scuola chi non l'ha fatto?)
29.Ho invitato uno sconosciuto a casa mia
30.Ho fatto battaglie con palle di neve
31.Mi sono fotocopiato il culo in ufficio
32.Ho gridato con tutta la mia forza solo per il gusto di farlo
33.Ho tenuto in braccio un agnellino
34.Ho messo in atto una fantasia erotica pensata a lungo
35.Ho fatto un bagno romantico a lume di candela
36.Ho fatto una doccia con acqua gelata (non per scelta, però! Mia mamma si era dimenticata di accendere lo scaldabagno ^-^)
37.Mi sono messo a parlare con un mendicante
38.Ho visto un'eclisse totale
39.Ho preso il sole in topless
40.Sono stato su un roller coaster (di tutti i tipi, più è più volte ^-^)
41.Ho compiuto una home run (confesso che ho dovuto cercare su Goooooogle cosa fosse!)
42.Ho ballato come un matto fregandomene degli altri
43.Ho parlato con accento straniero per un giorno intero
44.Ho visitato il luogo d'origine dei miei antenati
45.Almeno una volta mi sono sentito felice della mia vita
46.Ho visitato tutti gli Stati dell'America
47.Amo il mio lavoro in ogni suo aspetto
48.Ho confortato qualcuno che è stato smerdato di brutto
49.Ho vinto a qualche lotteria
50.Ho ballato con estranei in paesi stranieri
51.Ho visto le balene
52.Ho rubato o danneggiato cartelli stradali
53.Sono stato rispedito in Europa all'arrivo in USA
54.Ho fatto un viaggio on the road (se accettiamo il fatto che avessimo la macchina e non dormissimo in sacco a pelo, allora il Tour de France del 2004 ci sta tutto!)
55.Ho fatto alpinismo (vedi domanda n. 3)
56.Ho mentito alla dogana
57.Ho fatto una passeggiata notturna sulla spiaggia
58.Ho fatto parapendio
59.Sono stato in Irlanda
60.Ho avuto il cuore spezzato più a lungo di quanto sia stato innamorato
61.Al ristorante mi sono seduta a mangiare con estranei
62.Sono stato in Giappone
63.Scrivo il mio peso (ma nemmeno sotto tortura!!!)
64.Ho munto una mucca
65.Sistemo i CD in ordine alfabetico (a questo non ci arrivo nemmeno io!)
66.Ho sognato di essere un supereroe da fumetto
67.Ho cantato in un karaoke bar
68.Sono stata a letto un giorno intero
69.Ho fatto immersioni subacquee
70.Ho sognato di essere invisibile
71.Ho fatto l'amore con qualcuno senza desiderarlo
72.Ho baciato sotto la pioggia
73.Ho giocato nel fango
74.Ho giocato sotto la pioggia
75.Sono stato in un drive-in
76.Ho fatto qualcosa di cui pentirmi senza però pentirmi d'averlo fatto
77.Ho visto la Muraglia Cinese
78.Ho scoperto che qualcuno ha scoperto il mio blog
79.Ho rotto una finestra o un vetro
80.Ho iniziato un business
81.Mi sono sempre innamorato ricambiato
82.Ho visitato siti antichi.
83.Ho fatto un corso di arti marziali
84.Ho ascoltato la stessa canzone per più di 6 ore
85.Sono stato sposato
86.Sono stato in un film
87.Ho rovinato una festa
88.Ho pianto vedendo un film
89.Ho amato qualcuno che non meritava
90.Sono stato baciato appassionatamente da provare le vertigini
91.Ho divorziato
92.Ho fatto sesso in ufficio (ehm...)
93.Ho fatto sesso in ascensore
94.Ho cucinato biscotti
95.Ho vinto un concorso di bellezza
96.Sono stato in gondola a Venezia
97. Mi è venuta la pelle d'oca sentendo la lingua di un'altra persona
98.Ho almeno un tattoo
99.Ho almeno un piercing 
100.Sono sceso in canoa sullo Snake River
101.Sono stato in uno studio tv come pubblico (Maurizio Costanzo Show, in gita con la scuola, 1997)
102.Ho ricevuto fiori
103.Mi sono ubriacato da non ricordare più niente
104.Ho avuto dipendenze da droghe
105.Ho suonato in pubblico
106.Sono andato a giocare a Las Vegas
107.Ho mangiato pescecane
108.Ho inciso musica
109.Sono stata in Thailandia
110.Ho comprato una casa
111.Sono stato in zona di guerra
112.Sono stato in crociera
113.Parlo più di una lingua
114.Mi sono fatta bendare
115.Sono stato coinvolto in una rissa
116.Ho emesso assegni a vuoto
117.Ho assistito a "Rocky Horror Picture Show"
118.Ho cresciuto bambini
119.Di recente ho comprato e ho giocato con qualcosa d'infantile  (il Didò in Toscana!!!)
120.Ho seguito l'intero tour di un gruppo
121.Sono stato un groupie
122.Ho partecipato a uno Spring Break (se non sono americana, come posso averlo fatto???)
123.Ho girato in bici in un paese straniero
124.Ho scoperto qualcosa d'importante sui miei antenati
125.Ho scritto al Governatore del mio Stato
126.Ho traslocato e iniziato vita in un'altra città
127.Sono stata sul Golden Gate Bridge
128.Avrei voluto essere in un telefilm (in Friends mille volte!!!!)
129.Ho cantato in macchina per almeno 20 km (e purtroppo per Ale, anche per molto di più!!!)
130.Ho abortito
131.Ho subito un intervento di chirurgia plastica
132.Sono sopravvissuto a un incidente stradale
133.Ho scritto articoli per giornali (per il Parksmania Magazine... conta???)
134.Ho fatto diete (ahahahahahahahahahahah)
135.Ho pilotato aerei
136.Ho accarezzato animali di cui ho paura
137.Ho fatto innamorare ma senza poter ricambiare
138.Ho fatto nascere un animale
139.Sono stato licenziato
140.Ho vinto soldi a un tv show
141.Mi sono rotto qualche osso
142.Ho ucciso animali
143.Ho ucciso esseri umani
144.Ho partecipato a un safari in Africa
145.Ho guidato una moto
146.Ho guidato un trattore
147.Ho dei piercings all'infuori delle orecchie (uno solo sul naso)
148.Ho sparato con armi da fuoco
149.Ho mangiato funghi trovati nel bosco
150.Ho fatto sesso anale
151.Ho subito operazioni chirurgiche
152.Ho fatto sesso su un treno
153.Ho fatto l'autostop
154.Ho avuto un serpente come animale domestico
155.Ho dormito per tutta la durata di un volo aereo (magari!!)
156.Ho visto più paesi stranieri che non stati americani (per forza, non sono americana!!!)
157.Sono stata in tutti i continenti
158.Ho viaggiato in canoa per più di due giorni
159.Ho fatto sci nautico
160.Ho mangiato carne di kanguro
161.Ho mangiato sushi (buoooonooooo)
162.Ho scopato all'aperto
163.Ho preso a pugni qualcuno
164.Ho avuto relazioni della durata di oltre un anno
165.Ho fatto cambiare idea a qualcuno su qualcosa
166.Ho cambiato idea su qualcosa o su qualcuno
167.Ho fatto licenziare qualcuno
168. Ho avuto paura di morire (ho SEMPRE paura di morire)
169.Mi sono lanciato col paracadute
170.Ho mangiato scarafaggi o insetti
171.Ho mangiato pomodori verdi fritti
172.Ho letto Omero
173.Ho rubato al ristorante
174.Ho rubato al supermarket
175.Ho chiesto scusa molto tempo dopo
176.Sono stato eletto capoclasse almeno una volta
177.Ho riparato da sola il mio computer
178.Sono stata DJ
179.Pianto per una giornata intera
180.Ho barato al gioco
181.Sono stato arrestato
182.Ho bigiato la scuola
183.Ho comprato scarpe e vestiti ad un mercatino rionale
184.Ho vomitato in luogo pubblico
185.Ho venduto qualcosa ad un estraneo (la mia tesi su Tesionline)
186.Ho comunicato con qualcuno non conoscendo la sua lingua
187.Ho rubato la saponetta dall'albergo (ma quello non è rubare!!! Sono lì apposta!)
188.Ho bucato le ruote di una macchina o strisciato la carrozzeria
189.Ho pisciato all'aperto
190.Ho ruttato davanti ad altre persone (mamma e moroso contano?)
191.Ho copiato un compito in classe
192.Ho fatto sesso al primo appuntamento
193.Sono svenuto



permalink | inviato da ParisMonAmour il 14/6/2007 alle 9:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Sono un po' stanchina...
13 giugno 2007
... perchè, ovviamente, sono le 19.28 e sono ancora in ufficio. Proprio oggi che Ale mi aveva lasciato un barlume di speranza di uscire prima per poter fare una pseudo-spesa con calma ed evitare di cucinare in fretta e furia buttando un occhio sulla puntata delle Desperate già iniziata.
E invece venerdì inaugurano Feltrinelli e bisogna allestire in fretta e furia il negozio... e visto che - e meno male! - venerdì all'alba si parte per Vienna, bisogna finire tutto entro domani. Questo significa stare ancora una mezz'oretta in ufficio stasera - e meno male che c'è l'imperdibile puntata delle Desperate a salvarci - e venire alle 7 domattina. Yuppie.

A parte questo tutto procede. Sono riuscita a convincere Ale - per sfinimento, credo - a portarmi a Parigi per un weekend romantico lowcost in settembre (è la settima volta che ci andiamo, vi ricordo, ma il nome del mio blog dovrebbe farvi leggermente intuire la mia opinione a riguardo!), e questo è decisamente già un miracolo. Mi sono giocata tutta la buona sorte quotidiana (forse anche settimanale) con questa insperata vittoria, non posso mica pretendere anche di uscire dall'ufficio prima delle 8. Sarei trooooooooppo avida :-)

A la prochaine :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 13/6/2007 alle 19:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Ma quanto è puccioso il mio micetto virtuale?
13 giugno 2007
L'ho fatto uguale uguale a Luna! Passandoci sopra col mouse si mette a fare un mucchio di cosine divertenti :-)



permalink | inviato da ParisMonAmour il 13/6/2007 alle 12:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio